Villa Cerami a Catania, antica residenza della famiglia – oggi sede della Facoltà di Giurisprudenza

Villa Cerami a Catania, antica residenza della famiglia – oggi sede della Facoltà di Giurisprudenza

La storia della famiglia è molto antica e verrà brevemente raccontata a partire dai primi del 1800, epoca in cui la famiglia Galatioto Rosso, Baroni Siciliani di antiche origini, possedeva una flotta di alcune navi nel porto di Catania che trasportavano non solo agrumi di Sicilia ma anche tessuti dall’Inghilterra, preziose sete e porpore dal Medio Oriente. Le merci viaggiavano in tutto il Mediterraneo, tra Spagna, Grecia, Italia e Nord Africa e nel nord Europa tra Inghilterra, Olanda, Germania e Russia.

Proprio in Russia, a Mosca, il Barone Francesco Galatioto si ritrovò nel 1917, anno in cui scoppiò la rivoluzione russa. Riuscì a fuggire rocambolescamente via terra compiendo un lunghissimo viaggio fino al ritorno in Sicilia. Toccato il suolo di casa, si inginocchiò e baciò la terra per la contentezza.

Con il passare degli anni crebbe sempre di più la passione per l’abbigliamento ed il settore tessile, e intorno al 1930 la famiglia smise di lavorare nel campo dei trasporti navali. Si trasferì a Milano per dedicarsi alla produzione di abbigliamento intimo aprendo un piccolo laboratorio di manodopera. Questa attività si interruppe con lo scoppio della seconda guerra mondiale in quanto Carmelo Galatioto (figlio del barone Francesco) partì per la guerra. Dopo essere tornato a Milano fortunatamente illeso, decise di ridare vita all’attività di produzione di abbigliamento intimo nel 1946 insieme al resto della numerosa famiglia. Nel 1947 venne fondata un’azienda con sede a Milano. Nel dopo-guerra sulla scia della richiesta di grandi quantità di prodotti di abbigliamento intimo l’azienda crebbe molto velocemente servendo i più importanti grandi magazzini di tutta Europa e a metà degli anni ’50 contava su più di 1.000 dipendenti e centinaia di macchinari di produzione.

Il cortile interno di Corso Como n°10, oggi sede di un importante negozio di abbigliamento.

Il cortile interno di Corso Como n°10, oggi sede di un importante negozio di abbigliamento.

Intorno al 1960, Carmelo Galatioto, che si occupava della parte commerciale, ebbe molte richieste da parte dei clienti di un prodotto di maglieria fine e aprì insieme a sua moglie Mariuccia un piccolo laboratorio di maglieria in una zona di Milano per l’epoca un po’ periferica: Corso Como n° 10, oggi sede di un famoso negozio di abbigliamento e al centro della movida e del fashion milanesi.

Il lavoro sul prodotto di maglieria iniziò a crescere e i clienti chiedevano sempre più spesso un tipo di maglieria stile Luisa Spagnoli, marchio con fabbrica a Perugia.
Carmelo e Mariuccia decisero quindi di uscire dall’azienda di famiglia e di avviare una produzione nella verde Umbria, terra rinomata per la tradizione e l’alta qualità nel campo della maglieria.
La distanza tra Milano e l’Umbria si rivelò davvero tanta e nel 1965 decisero di trasferirsi definitivamente a Perugia insieme al figlio Francesco. Fu allora che venne fondato il Maglificio GALASSIA S.R.L.

Fin dai primi anni il maglificio intraprende la strada dell’alta qualità nella creazione di maglieria e accessori per il crescente mercato internazionale. Stile e qualità non passano inosservati ed è così che il Maglificio Galassia inizia importanti collaborazioni con le grandi Griffes dell’alta moda producendo e distribuendo anche su licenza esclusiva la maglieria di Trussardi, Gian Marco Venturi, Gianfranco Ferrè e molti altri.

Nel frattempo in azienda cresce la seconda generazione e negli anni ’80 la gestione passa al figlio Francesco e a sua moglie, la stilista e product manager Laura Galatioto. Continuano le produzioni per i grandi marchi e negli anni ’90 vengono stretti accordi con Nazareno Gabrielli, Fendi, T.S Dupont, Dunhill. Laura collabora personalmente con Gianni Versace per la creazione su licenza di uno stile di maglieria sempre all’avanguardia da distribuire in tutto il mondo.
Nel 2000, a seguito dell’esperienza accumulata negli anni, il management decide di incentrare gli sforzi aziendali su un marchio di proprietà dai caratteri esclusivi: nasce così Pashmere. Nel 2015 l’azienda, arrivata alla terza generazione con Gabriele ed Emanuele Galatioto, ha festeggiato il 50° anno di attività.

La Famiglia Oggi

Francesco Galatioto

AMMINISTRATORE

Nato e cresciuto a Milano, dopo gli studi presso l’Università Bocconi di Milano in Economia e Commercio e presso la scuola di Direzione Aziendale, intraprende l’attività di famiglia trasferendosi a Perugia, in Umbria a fianco dei suoi genitori. Negli anni si occupa personalmente dello sviluppo aziendale a 360° e delle collaborazioni con grandi firme del mondo del lusso fino all’ideazione e al lancio del brand Pashmere.

Dal 2014 è nominato presidente di Federmoda CNA Umbria – Confederazione Nazionale Artigiani e piccole medie imprese.

Laura Colombo

RESPONSABILE STILE E PRODOTTO

Dopo avere collaborato con alcuni tra i più importanti stilisti (Gianni Versace, Frida Giannini, sig.re Fendi, Gianmarco Venturi, Gianfranco Ferrè ecc.) e avere gestito le licenze esclusive dei più grandi marchi con cui l’azienda ha collaborato ( Versace, Trussardi, Fendi ecc.) è co-creatrice del brand Pashmere e si impegna con passione esperienza e cura dei dettagli affinchè Pashmere possa essere sempre sinonimo di alta qualità artigianale con l’obiettivo di vestire il consumatore più attento ai dettagli.

Nel 2016 il Presidente della Repubblica Italiana le conferisce l’Onoreficenza della Stella al Merito del Lavoro.

Gabriele Galatioto

RESPONSABILE AMMINISTRAZIONE AZIENDALE E RISORSE UMANE

conomista, appassionato di gestione aziendale è dottore di ricerca (Ph.D) in “Internazionalizzazione delle piccole e medie imprese” presso l’Università di Perugia e specializzato a Londra presso il Central Saint Martins College (University of Arts, London).

Si dedica con passione quotidiana allo sviluppo di nuove idee per l’efficacia ed efficienza organizzativa dell’azienda oltre che per la crescita del brand Pashmere.

Dal 2016 ricopre anche l’incarico istituzionale di Console Onorario della Repubblica Francese a Perugia.

Emanuele Galatioto

RESPONSABILE COMMERCIALE E MARKETING

Economista, laureato in Economia aziendale all’Università di Perugia si specializza a Londra al Central Saint Martins College (University of Arts, London) e a Tokyo (Eu-Japan Centre for Industrial Co-Operation).

E’ appassionato di sviluppo delle relazioni con i clienti e di nuove forme di comunicazione al fine di soddisfare sempre al meglio i clienti che scelgono Pashmere.